Nascita di John Martin

Sala Consilina: Atto di nascita di John Martin Pag. 1

John Martin

L’argomento di questo post è la nascita di John Martin e la trascrizione dell’atto relativo.

Intanto i dati ufficialiJohn Martin nacque a Sala (in seguito Sala Consilina), in Provincia di Salerno, il 28 gennaio 1852.

A questo proposito, si sviluppò per alcuni anni del secolo scorso (e, per certi versi, ancora oggi c’è qualche assurda rivendicazione, contro ogni evidenza documentale, da parte di altri Comuni pronti a offrirgli i natali) una disputa sul suo reale luogo di nascita.

Questa disputa era insussistente già al tempo di John Martin in America, visto che su tutti i documenti disponibili, a partire da quello dell’arruolamento nel 7° Cavalry del 1873, e successive riconferme quinquennali, c’è chiaramente scritto Sala Consilina (in tutte le sue varianti “americane”, Sala, Sala Conzolina, etc.) come luogo di nascita.

Sicuramente qualche problema era stato creato ai ricercatori della nascita di John Martin, dal mancato ritrovamento dell’atto nei registri comunali di Sala Consilina e dal cognome Martino, non proprio usuale in quella zona.

Poi il ritrovamento dell’atto di nascita di John Martin che si trovava in un registro speciale mai consultato precedentemente,ad opera di due studiosi,il Dr.Michele Esposito ed il Prof.Giuseppe Colitti nel 1999, pose fine (o meglio,avrebbe dovuto) a tutte le varie ipotesi, campate in aria, e fin lì prospettate da “studiosi” che non avevano mai potuto consultare nessun documento americano.

LEGGI anche:  John Martin, il trombettiere di Custer

A nulla era valso che i maggiori storici americani di “Custeriana” scrivessero il corretto luogo di nascita di Martin.

Atto di nascita di John Martin Pag. 2

Qualcuno ci ha scritto sopra anche un libro, qualcun altro ha imbastito spettacoli teatrali, qualche Ente Turistico ancora prova a promuoversi come luogo di nascita del nostro eroe, e così via.

Quella che segue è la trascrizione dell’atto di nascita di Giovan Crisostimo Martino (John Martin).

Come si vede dalla fotografia, purtroppo il documento è in precarie condizioni di conservazione data anche la veneranda età.

Giovan Crisostimo Martino

****************************

Provincia di Principato Citeriore

Comune di Sala

Atto di Esposizione di un Bambino Projetto nomato Giovan Crisostimo, col cognome Martino

L’anno mille ottocento cinquantadue il dì ventotto del mese di Gennaio alle ore sedici

Innanzi a Noi Fedele Alliegro Sindaco, ed uffiziale dello stato civile del suddetto Comune, Distretto di Sala, è comparsa Maria D’Amelio di anni quarantasei, di professione Ricevitrice de Projetti domiciliata in questo Comune, strada Piazza di Monte Oliveto, e ci ha presentato un bambino Maschio, che con giuramento ha dichiarato di averlo rinvenuto nella Ruota de Projetti di cui questa mattina ventotto del corrente mese ad ore nove avvolto in una straccia e fascia di tela bianca lacera con cuffietta bianca usata senza alcun segno o marchio sul corpo.

LEGGI anche:  Lello's blog : John Martin, Genealogia ed altro

Noi perciò come Uffiziale dello Stato Civile, dopo di aver visitato il bambino suddetto, abbiamo riconosciuto in presenza della dichiarante essere di sesso maschile e dell’età approssimativa di circa un mese. In seguito di che le abbiamo imposto il nome di Giovan Crisostimo, col cognome Martino, facendolo così battezzare.

La presentazione, dichiarazione e ricognizione del Bambino suddetto si è fatta alla presenza di Antonio Castronuovo di anni quarantuno e di Domenico Barrese di anni sessantuno, ambi di condizioni serventi, regnicoli domiciliati in questo Comune; essendosi dato accudire il ripetuto Bambino Projetto alla Balia Mariantonia di Gregorio moglie di Francesco Botta.

Di tutto ciò si è redatto il presente atto che abbiamo inscritto sopra i due registri dello Stato Civile, ed indi nel giorno mese, ed anno come sopra firmato da noi, e non dalla dichiarante e testimonj perchè analfabete.

Il Sindaco

Fedele Alliegro

Giacinto Caratù Cancelliere

Dal Parroco della Chiesa di Santo Nicola è stato nel giorno ventotto detto Gennaio ed anno somministrato il Sacramento del Santo Battesimo al sopracennato Bambino Giovan Crisostimo Martino.

Giacinto Caratù Cancelliere

Questa è la trascrizione dell’atto con la punteggiatura e le espressioni dell’epoca.

Lello

Se avete apprezzato l’articolo Vi chiedo di condividerlo sui social con un like. Grazie

Share This: