Browsed by
Categoria: John Martin

Blandina, la suora con gli speroni

Blandina, la suora con gli speroni

Suor Bladina la suora con gli stivali La storia di questa suora è veramente straordinaria e inconsueta principalmente considerando i tempi e i luoghi in cui si svolse. Suor Blandina, al secolo Rosa Maria Segale nacque a Cicagna (GE) il 25 gennaio 1850 da Francesco Segale e Giovanna Casagrande, contadini. La famiglia, con ben cinque figli, due maschi: Bartolomeo e Andrea e tre femmine: Rosa, Maria e Caterina, emigrò in America del nord arrivando nel porto di New Orleans il…

Leggi tutto Leggi tutto

Charles DeRudio al Processo di Chicago

Charles DeRudio al Processo di Chicago

La Testimonianza di Charles DeRudio a Chicago Charles DeRudio (ovvero: Charles C. De Rudio, o Conte Carlo Camillo Di Rudio), primo Tenente della Compagnia E del 7° Cavalry, temporaneamente assegnato al comando del Mag. Reno, fu uno dei protagonisti della Battaglia di Little Bighorn e, come tale, fu chiamato a testimoniare al Processo di Chicago del 1879, una Commissione d’inchiesta  fortemente voluta dal Mag. Marcus Reno (ed anche dal Cap. Benteen) per cercare di scrollarsi di dosso le accuse di codardia…

Leggi tutto Leggi tutto

Nascita di John Martin

Nascita di John Martin

John Martin L’argomento di questo post è la nascita di John Martin e la trascrizione dell’atto relativo. Intanto i dati ufficiali: Giovan Crisostimo Martino (John Martin) nacque a Sala (in seguito Sala Consilina), in Provincia di Salerno, il 28 gennaio 1852. A questo proposito, si sviluppò per alcuni anni del secolo scorso (e, per certi versi, ancora oggi c’è qualche assurda rivendicazione, contro ogni evidenza documentale, da parte di altri Comuni pronti a offrirgli i natali) una disputa sul suo…

Leggi tutto Leggi tutto

Julia Higgins Martini

Julia Higgins Martini

Julia Higgins Martini .Julia Higgins Martini fu la moglie di John Martin, il trombettiere del Lt.Col. George Custer unico superstite nella battaglia di Little Bighorn del 1876. Julia era nata il 20 Nov 1860 (su altre fonti, viene indicato 1857) a Oswego, Contea di Oswego, nello stato di New York da Patrick e Margaret Higgins, una famiglia di origini irlandesi della Contea di Mayo. La famiglia Higgins era composta da quattro figlie femmine (Bridget,Julia,Mary,Sarah ),  e un maschio, Owen Edward, ed abitava ad…

Leggi tutto Leggi tutto

Vita straordinaria del Conte Carlo Camillo Di Rudio

Vita straordinaria del Conte Carlo Camillo Di Rudio

Vita straordinaria del Conte Carlo Camillo di Rudio Da bombarolo attentatore alla vita dell’Imperatore Napoleone III (insieme a Felice Orsini) a Little Big Horn. Nel National Cemetery di San Francisco (www.cem.va.gov/CEM/cems/nchp/sanfrancisco.asp), in un’oasi di tranquillità con vista sul Golden Gate, c’è una lapide tra le altre con una semplice scritta:  Charles C. DeRudio , Major, 7° Cavalry – 1 nov. 1910 , posta sulla tomba di un uomo notevole. DeRudio Patriota del Risorgimento Carlo Di Rudio, Conte , figlio di Ercole e della…

Leggi tutto Leggi tutto

John Martin : La testimonianza al Processo di Chicago

John Martin : La testimonianza al Processo di Chicago

John Martin : la Testimonianza al Processo di Chicago .  Il Processo di Chicago  (The Reno Court of Inquiry), come abbiamo visto, fu istituito nel 1879 per accertare le responsabilità della sconfitta dell’Esercito degli Stati Uniti condotto dal Lt. Col. Custer  nella Battaglia di Little Big Horn del 1876 ad opera delle tribù indiane alleate. La testimonianza resa dal trombettiere John Martin, fu tra quelle più importanti, e fu tanto più rilevante in quanto l’ultimo ed unico testimone ad aver visto Custer…

Leggi tutto Leggi tutto

John Martin: Il processo di Chicago

John Martin: Il processo di Chicago

Il processo di Chicago . Il clamore  causato in tutta la nazione dalla sconfitta di Little Big Horn nel 1876, portò per vari motivi al cosiddetto “Processo di Chicago” (The Reno Court of Inquiry)  nel 1879 allo scopo di  determinare le responsabilità dell’accaduto e dove anche John Martin fu chiamato a portare la sua testimonianza. La risonanza mediatica fu enorme, del tutto sproporzionata all’importanza militare dell’episodio, tutto sommato modesta nell’economia della Campagna di guerra contro le tribù indiane per costringerle entro le riserve assegnate…

Leggi tutto Leggi tutto

John Martin,an Italian with Custer at the Little Big Horn,1876-1976

John Martin,an Italian with Custer at the Little Big Horn,1876-1976

John Martin,an Italian with Custer at the Little Big Horn,1876-1976, Frank Perfetti . Since the first permanent English settlement in North America, at Jamestown, Virginia, in 1607, the colonists almost always won their wars against the native American Indians. Once in a while things went otherwise. In 1676, King Philip with his Wampanogas and their allies nearly defeated the New England colonists. And, 200 years later, on June 25, 1876, Major-General George Armstrong Custer was massacred in the valley of…

Leggi tutto Leggi tutto

Morto a 102 anni capo di guerra Crow

Morto a 102 anni capo di guerra Crow

Morto a 102 anni l’ultimo capo di guerra Crow . Il 3 aprile 2016 è morto a Billings nel Montana, alla veneranda età di 102 anni ,Joseph Medicine Crow, chiamato familiarmente dagli amici CroeJoe. Joe era l’ultimo capo di guerra vivente degli Indiani delle Pianure in quanto avendo partecipato con onore alla Seconda Guerra Mondiale in Europa, nella 103° Divisione Fanteria, aveva in quella occasione saputo compiere le quattro missioni richieste per diventare capo guerriero ed in seguito, aveva ricevuto per il…

Leggi tutto Leggi tutto

La famiglia di John Martin

La famiglia di John Martin

La Famiglia di John Martin . La famiglia di John Martin nei suoi primi 20 anni trascorsi a Sala, era composta dai genitori “adottivi” Mariantonia Di Gregorio e da Francesco Botta e i figli della coppia con cui visse fin dalla nascita.     Essendo Martin (Giovanni Crisostomo Martino) un bambino abbandonato alla “Ruota degli Esposti” , lo stesso era stato affidato dal Sindaco Felice Alliegro ad una balia incaricata dal Comune di Sala. La scelta era appunto caduta su Mariantonia Di Gregorio, per una coincidenza,…

Leggi tutto Leggi tutto

Gli Italiani a Little Bighorn

Gli Italiani a Little Bighorn

Gli Italiani a Little Bighorn                 . A Little Bighorn, oltre John Martin c’erano almeno altri 5 soldati di provenienza  italiana (accertata) tra le fila del 7° Cavalry, di cui tre parteciparono ai combattimenti. E’ probabile che gli Italiani a Little Bighorn coinvolti fossero una decina o più ma non abbiamo purtroppo altri particolari oltre ai cognomi rinvenuti sulla lista dei caduti, sapendo anche che molti cognomi erano stati anglicizzati. Charles DiRudio Il più noto tra…

Leggi tutto Leggi tutto

La battaglia di Little Bighorn

La battaglia di Little Bighorn

  Poiché il sito parla di John Martin, sarebbe strano non  parlare dell’episodio che connotò per sempre la sua vita: la Battaglia di Little Bighorn , o, più familiarmente,  LBH. Esistono decine di siti americani e italiani che parlano della battaglia di Little Bighorn in maniera molto approfondita, alcuni addirittura si dilungano in descrizioni di stupefacente meticolosità (conteggiando anche i minuti tra le varie fasi). Io non tratterò di strategia militare, del resto ampiamente trattata dagli esperti militari e non approfondirò più di tanto l’analisi…

Leggi tutto Leggi tutto

John Martin, il trombettiere di Custer

John Martin, il trombettiere di Custer

Mi sono dedicato alla ricostruzione della vita di John Martin  da quasi venti anni e, con molta passione e perseveranza sono riuscito a scoprire particolari fino ad allora ignoti, usufruendo dell’incoraggiamento fattivo dell’amministrazione di Sala Consilina e della possibilità di condurre ricerche presso gli archivi americani su documenti da poco desecretati. Queste ricerche si sono concretizzate (1998) nella stampa di un libretto a cura della Pro Loco di Sala Consilina allora presieduta dall’Avv. Erminio Cioffi. In seguito, con la diffusione…

Leggi tutto Leggi tutto