Browsed by
Tag: Auditorium di Mecenate

Piazza Manfredo Fanti a Roma

Piazza Manfredo Fanti a Roma

Piazza Manfredo Fanti si trova a Roma nel Rione XV Esquilino tra la Stazione Termini e Piazza Vittorio. La Piazza, costruita per creare un’area di verde pubblico con giardini e laghetto, tra i palazzi “umbertini” , venne dedicata a Manfredo Fanti, Generale d’Armata, nato a Carpi nel 1808 e morto a Firenze (di malattia) nel 1865, che dal 1860 ricoprì la carica di Ministro della Guerra. Con l’Unità d’Italia e il conseguente trasferimento della Capitale da Firenze a Roma, la…

Leggi tutto Leggi tutto

Le Terme di Traiano a Roma

Le Terme di Traiano a Roma

Su tutta l’area del Colle Oppio fino alla Domus Aurea di Nerone, sorgono i resti di diversi edifici delle Terme di Traiano, le più grandi di tutto l’Impero Romano. Marco Ulpio Traiano (Optimus Princeps) fu il primo Imperatore Romano nato all’estero, nella provincia romana dell’ Hispania Baetica, l’odierna Andalusia. Egli nacque, secondo lo scrittore del IV secolo Eutropio, ad Italica (odierna Santiponce) nel 18 settembre 53 (d.C.) e morì di malattia a Selinus (Selinunte) nella Cilicia (Turchia) l’8 agosto 117, durante…

Leggi tutto Leggi tutto

Il Ninfeo di Via degli Annibaldi

Il Ninfeo di Via degli Annibaldi

Ninfeo di via degli Annibaldi All’inizio di Via degli Annibaldi, in vista del Colosseo, sul muraglione di destra si apre una piccola porticina di metallo che permette di accedere ad un semisconosciuto Ninfeo di età tardo repubblicana. Questo Ninfeo venne alla luce durante gli scavi fatti nel 1894 per aprire, dalle pendici del Colle Oppio, l’altura meridionale del Colle Esquilino, una strada che portasse alla Via Cavour, la strada costruita in quegli anni, per collegare la Piazza dei Cinquecento con…

Leggi tutto Leggi tutto

Auditorium di Mecenate

Auditorium di Mecenate

                Auditorium di Mecenate A pochi passi da Piazza Vittorio Emanuele II sul Colle Esquilino, a Largo Leopardi (Via Merulana), c’è il sito archeologico conosciuto come Auditorium di Mecenate dal nome del proprietario dell’area al tempo dei Romani, Gaio Cilnio Mecenate,  amico e fidato consigliere di Augusto. In questa zona si estendevano i grandi Horti Maecenatis creati su un’area dove a partire dalla protostoria, c’era una necropoli  conosciuta come Campus Esquilinus, adibita a luogo di sepoltura per povera…

Leggi tutto Leggi tutto